Amore e amicizia, senza confini.
Buone Feste a tutti!

with the kreuzers

Il mio pensiero per queste festività 2018 vuole trasmettere a tutti Voi un’esperienza stupenda.

Quelli che vedete in fotografia, insieme a Catrin, Alessandro, Simone e me, sono i componenti della famiglia Kreuzer: nel dettaglio, Jeff, Jennifer, Talia, Ricci e Ava.

Dallo scorso 30 luglio, i Kreuzers hanno accolto Alessandro nella loro splendida casa di Columbus, in Ohio, senza conoscere nulla di lui se non che fosse un ragazzo italiano di buona famiglia e promettente giocatore di calcio, rendendolo immediatamente parte integrante della loro quotidianità: uno di loro a tutti gli effetti. E, cosa fondamentale, in modo del tutto disinteressato!

La forza dirompente del loro amore verso nostro figlio si è manifestata con puntualità in ciascuno dei giorni e delle occasioni vissute finora e si è contagiata come un virus verso chiunque, in questi cinque mesi, abbia avuto modo di conoscere Alessandro, amandolo (perché il voler bene non basterebbe al caso di specie), seguendolo e aiutandolo in mille modi. Nonni, zii, cugini, insieme a tantissimi altri parenti e amici, sono diventati un nuovo mondo di amore e amicizia ideale per farlo sentire a suo agio e crescere sereno, anche se così lontano da casa. Perché qui, ormai, lui E’ a casa. E oggi, questa sensazione incredibile, l’abbiamo veramente toccata con mano, venendo accolti in casa loro e nel loro mondo come se la nostra amicizia risalisse alla notte dei tempi e non a pochi mesi fa.

Oggi che la nostra family reunion a cavallo del Natale, qui negli Stati Uniti, ci ha offerto l’occasione di scoprire da vicino questa gente stupenda in una realtà più unica che rara, trovo che condividere con Voi questo esempio prezioso sia il modo migliore di augurarVi Buone Feste. Perché l’amore e l’amicizia possono essere ovunque, vicino o lontano: bisogna avere solo la fortuna di scoprirli e la bravura nel custodirli.

Leggi tutto